EDUCAZIONE AL DIALOGO

Per comprendere davvero cosa significa parlare di Educazione al Dialogo, dovremmo costringerci ad ammettere che le competenze necessarie a dialogare con gli altri non siano così banali e scontate, né così facilmente acquisibili nei nostri spontanei percorsi di vita. Ognuno di noi, ovviamente, sviluppa diverse capacità di comunicazione ed interazione con gli altri, ma ciò non significa essere sempre in grado di stabilire con l’altro una connessione profonda ed un dialogo autentico che permettano ad entrambi di crescere attraverso il confronto reciproco e gli scambi verbali e non verbali che ci mettono in relazione. Dovremmo allora chiederci quali siano gli ingredienti fondamentali necessari a stabilire un dialogo autentico con noi stessi e con gli altri, per portare la nostra interazione ad un altro livello, più profondo e produttivo. Carl Rogers, psicoterapeuta americano di fama mondiale, ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca e allo studio dei fattori che consentono alle persone di crescere, maturare ed esprimere il proprio potenziale, ed è giunto alla conclusione che per buona parte questo dipende dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con gli altri. In ogni relazione infatti diversi elementi concorrono a configurare quello che può essere chiamato “clima” relazionale, e come ci sentiamo in questa relazione determina il modo in cui saremo in grado di esprimerci con l’altro ed il livello di connessione che saremo in grado di stabilire perfino con noi stessi. Entrare in dialogo con l’altro significa allora stabilire una relazione tale da permettere al confronto di cambiarci, di migliorarci. Ciò richiede collaborazione, comunicazione e ascolto. Un ascolto attento non solo a cogliere ciò che l’altro dice, ma anche ciò che non viene verbalmente espresso e ciò che l’altro prova. Il Laboratorio di Educazione al Dialogo nasce per permettere ad un numero sempre maggiore di persone di fare questo tipo di esperienza e di acquisire strumenti utili a poterla riprodurre con maggior facilità nei diversi contesti di vita, lavoro o volontariato, facilitando in particolare lo sviluppo delle competenze necessarie alla relazione di aiuto e alla prevenzione dei conflitti. Per fare questo, l’associazione organizza incontri e laboratori esperienziali la cui metodologia fa riferimento principalmente all’Approccio Centrato sulla Persona di Carl Rogers, offrendo l’opportunità di approfondirne molti aspetti interessanti tratti dal mondo della psicologia umanistica e di integrarli con la propria esperienza. L’esperienza formativa più importante e completa che offre l’associazione è il Biennio di Educazione al Dialogo propedeutico alla relazione di aiuto, per il quale sono attualmente in corso i colloqui di ammissione al corso, previsto per novembre 2022. Per saperne di più www.led-laboratorioeducazionedialogo.it

precedente

successivo